AMD e Cray Uniscono le Forze per realizzare il Supercomputer più Veloce al Mondo

AMD e Cray hanno annunciato che collaboreranno per la realizzazione del prossimo supercomputer più veloce del mondo, che definirà nuovi standard  in termini di performance di elaborazione e porterà l’industria nell’era Exascale. È previsto che il nuovo sistema, denominato Frontier e con oltre 1,5 exaflop di potenza, sia online negli Stati Uniti nel 2021. Il budget per l’intero sistema è stimato in oltre 600 milioni di dollari, necessari per lo sviluppo di sistemi e tecnologie.

AMD contribuirà al progetto integrando all’architettura Cray Shasta soluzioni hardware e software all’avanguardia, per affrontare le sfide più ardue nel mondo attuale del computing, tra cui: 

  • CPU AMD EPYC e GPU Radeon Instinct ottimizzate e sviluppate appositamente per High Performance Computing (HPC) e Artificial Intelligence (AI)
  • High Bandwidth Memory (HBM);
  • Connessione Infinity Fabric personalizzata e ad alta velocità;
  • Ambiente di programmazione open ROCm avanzato per il supporto di CPU e GPU AMD.

Con questo annuncio, AMD e Cray offriranno un nuovo paradigma di HPC per supportare i complessi requisiti di elaborazione, interconnessione, software e storage richiesti dall’Exascale computing, ponendo le basi per il futuro del computing ad alte prestazioni, migliorando notevolmente le prestazioni per Intelligenza Artificiale, Analitycs e simulazioni.

Brando Mattioli

Blogger - Amante della Rete e di tutto ciò che la compone. Appassionato ed emotivo e certe volte alternativo e riflessivo. Sicuramente deciso e insicuro e allo stesso tempo arrogante e spietato.