Freitag: F52 MIAMI VICE

Facciamo un tuffo nel passato, quando FREITAG aveva soltanto tre anni: nel 1996 era già possibile acquistare le nostre borse in Germania, avevamo un sito Internet a tutti gli effetti e un assortimento che vantava già svariati modelli. Tuttavia, tali esemplari si presentavano un po’ tutti sotto le stesse sembianze, in quanto si distinguevano soprattutto in termini di dimensioni. Ecco perché a un certo punto Daniel e Markus decisero di dar vita a qualcosa di diverso a partire dai teloni di camion usati e riciclati.

Un giorno Markus si trovava alla Migros (uno dei due supermercati svizzeri leader sul mercato) e all’improvviso la posta in gioco diventò molto più del prossimo modello FREITAG da lanciare sul mercato. Sugli scaffali intravide infatti una borsa che gli sembrava in qualche modo familiare.

Oltretutto, questa borsa con il logo «Donnerstag» non era certo un pezzo unico, ma un modello prodotto in serie esclusivamente di colore blu e per nulla riciclato, bensì proveniente dalla Cina.

«Possono davvero farlo?» «Può essere che la borsa Donnerstag sancisca l’inizio della fine per FREITAG?» Queste erano le domande che aleggiavano nell’aria e che sia i fratelli Freitag che l’allora (mini) F-Crew non riuscivano a togliersi dalla testa.

«Un plagio del primo grande classico di design è all’origine del secondo grande classico FREITAG.»

DA RIP-OFF A ONE-OFF

Per fortuna e per la gioia di tutti non si è arrivati né a uno snervante processo né a una popolarità delle borse Donnerstag tale da seppellire gli esemplari FREITAG. In seguito a un’ondata di solidarietà da parte di numerosi F-an e F-antastici amici, condivisa tra l’altro dai media, la Migros decise quindi di sospendere la vendita delle borse Donnerstag, con la promessa di non chiamare mai più nessuna borsa con un giorno della settimana.

E che cosa ha a che fare tutto questo con la F52 MIAMI VICE? Ispirati dallo zelo in fatto di plagi del M-ega operatore del commercio al dettaglio e dalla sua borsa della spesa che non spiccava certo per sostenibilità, Daniel e Markus decisero di lanciare come prodotto successivo una copia (o meglio un’interpretazione) riciclata, personalizzata, robusta e riutilizzabile della tipica borsa della spesa svizzera.

Pertanto, un plagio del primo grande classico di design è all’origine del secondo grande classico FREITAG, la F52 MIAMI VICE. La rivincita in formato borsa si attua ogni anno con oltre 30 000 esemplari ricavati da teloni di camion usati, che ancora oggi si confermano esattamente come erano stati definiti agli albori sul rispettivo foglietto allegato al prodotto: «Simple, powerful and ugly».

SHOP YOUR TARP SHOPPER HERE

Per maggiori informazioni, per tutta la gamma della collezione e per l’acquisto vi invitiamo a visitare la pagina ufficiale del produttore.

Brando Mattioli

Blogger - Amante della Rete e di tutto ciò che la compone. Appassionato ed emotivo e certe volte alternativo e riflessivo. Sicuramente deciso e insicuro e allo stesso tempo arrogante e spietato.