Happy Socks per Keith Haring

Keith Haring, leggendario artista della pop-art, credeva che l’arte si potesse usare per diffondere un messaggio di amore e uguaglianza. Il suo lavoro, che l’artista ha reso accessibile a tutti nelle metropolitane, sui muri, in articoli poco costosi come t-shirts e poster, ha fatto comprendere l’urgenza di affrontare temi legati alla politica, all’abuso di droga, alla guerra, alla sessualità.

I suoi colori intensi e i suoi disegni in grassetto sono diventati iconici, e il suo messaggio è sentito ora come lo era 30 anni fa.

Anche Happy Socks vede il disegno come un mezzo per rendere il mondo un posto migliore, e celebra l’artista con una collezione che riprende i suoi popolari disegni. I popolari “omini” danzanti e i “cuori” che corrono trovano casa su calze e intimo allegri e divertenti, sia in versione singola che nelle fantastiche confezioni regalo Happy Socks.

Brando Mattioli

Blogger - Amante della Rete e di tutto ciò che la compone. Appassionato ed emotivo e certe volte alternativo e riflessivo. Sicuramente deciso e insicuro e allo stesso tempo arrogante e spietato.