iOS 12

Si è concluso da qualche ore il recente Keynote per la WWDC 2018 e dove tra le tante novità, una delle più importanti, riguarda proprio iOS 12. A livello di interfaccia grafica rimane la medesima ma trovano spazio comunque notevoli cambiamenti e novità che riassumiamo.

  • Velocità: è stato svolto un grande lavoro di ottimizzazione rendendo il sistema operativo molto più veloce e immediato. Per esempio la fotocamera si avvia fino al 70% più velocemente, così come la tastiera e tante altre opzioni il tutto garantendo in media generale un aumento delle performance del 40%. Il merito va alla nuova gestione del processore.
  • ARKit 2.0: Gli sviluppatori potranno beneficiare della nuova versione del framework per la realtà aumentata garantendo una migliore gestione degli elementi tra le app.
  • FaceTime: Conosciamo tutti il servizio di videochat di Apple utilizzabile tra utenti provvisti di dispositivo Apple. Ora questo servizio si allarga e permette videochat di gruppo. E’ possibile aggiungere utenti durante la conversazione fino ad un massimo di 32 persone.
  • Memoji: Oltre all’implementazione di nuove Animoji (fantasma, koala, tigre e tirannosauro), ora arriveranno anche le Memoji; personaggi personalizzabili con capelli, colore della pelle, accessori, e molto altro ancora. In questo modo sarà possibile creare una propria Memoji.
  • Siri: L’assistente digitale di Apple diventa sempre più intelligente. Grazie a Shortcuts sarà possibile utilizzare Siri in qualsiasi app.
  • Non Disturbare, Notifiche e Screen Time: “Non Disturbare” si attiva da solo quando il telefono, di sera è in carica e su una superficie piana. In questo caso le notifiche arriveranno ma senza emettere luce per non svegliare l’utente. E’ possibile inolte attivare il “Non Disturbare” anche per un lasso di tempo determinato o se si arriva in un specifico luogo. Inoltre una nuova interfaccia unisce le notifiche della medesima applicazione ed è possibile “silenziarle” per raccolta o tutte insieme. Infine con l’opzione Screen Time è possibile comprendere quanto tempo passiamo sullo smartphone, le app utilizzate il tutto corredato di grafici. Mediante i controlli parentali è possibile anche settare l’utilizzo o un determinato quantitativo di tempo di utilizzo di app. Ad esempio è possibile decidere di non passare più di un ora al giorno su YouTube.
  • Health Records: un nuovo gruppo di API per potenziare l’app dedicata alla Salute.
  • Altre funzioni e migliorie secondarie: nuovo design per l’app iBooks, nuova app per Apple News, CarPlay permetterà di installare app di terzi, nuova all Borsa, e molto altro ancora.

iOS 12 è attualmente disponibile in beta per gli sviluppatori mentre la beta pubblica arriverà durante questo mese. iOS 12 sarà compatibile con gli iPhone5S e successivi device, iPad Air, iPad Pro, iPad 5° Generazione, iPad Mini 2 e iPod touch 6° generazione. La versione finale è prevista per Settembre.

Brando Mattioli

Blogger - Amante della Rete e di tutto ciò che la compone. Appassionato ed emotivo e certe volte alternativo e riflessivo. Sicuramente deciso e insicuro e allo stesso tempo arrogante e spietato.