KLM: Amplia i propri Servizi e Introduce Google Assistant

KLM non si ferma mai nel suo cammino di continua innovazione tecnologicaDa oggi, è disponibile per tutti i passeggeri il nuovo servizio basato sulla funzione Google Assistant sia in inglese che in olandese, rendendo KLM fra le prime compagnie aeree al mondo ad offrire un servizio su questa piattaforma in più di una lingua.

L`assistente BB (Blue Bot) di KLM, aiuta i clienti a trovare i voli KLM più adatti alle proprie esigenze: una volta individuato il volo desiderato, BB invia al passeggero il link diretto del sito KLM.com dove potrà effettuare la prenotazione del volo.

Il sistema è in grado di offrire assistenza nella fase di prenotazione dei biglietti aerei tramite Messenger e nella preparazione dei bagagli tramite Google Assistant (entrambi in lingua Inglese) e inoltre si auto perfeziona, come fosse un reale compagno di viaggio: BB, infatti, ha una sua personalità, più la si utilizza, più diventa intelligente e fornisce soluzioni su misura.

Brando Mattioli

Blogger - Amante della Rete e di tutto ciò che la compone. Appassionato ed emotivo e certe volte alternativo e riflessivo. Sicuramente deciso e insicuro e allo stesso tempo arrogante e spietato.