LVMH Start Up

Bernard Arnault ha rilasciato un’intervista durante l’ultima sfilata del Brand di lusso Givenchy. Ecco cosa ha dichiarato:

Arnault-659x380

Dico che il gruppo LVMH dovrebbe essere gestito come una start up nonostante le sue dimensioni. E’ per questo che siamo in grado di attrarre i migliori giovani talenti dalle scuole e motivarli. Ho appena assunto un manager proveniente da Apple, che ci porterà agilità, mobilità e la conoscenza di Internet. Vogliamo abbandonare questa grande organizzazione basata sul marketing, e concentrarci maggiormente su una mentalità da start up.
Nei miei interventi agli studenti delle scuole di business, la prima cosa che dico è di non aspettarsi che io parli con loro di marketing, perché lo detesto. Il nostro scopo è di creare dei prodotti, d’inventare, ed è il cliente che poi viene a scegliere il prodotto che ama. Ma se si inizia facendo ricerche di mercato, o studi sui gusti dei consumatori, molto spesso ci si sentirà smarriti avendone ricavato un prodotto che non è quello immaginato. Penso che i prodotti migliori siano effettivamente e totalmente nuovi. Noi dobbiamo produrre, consegnare, spedire e vendere il prodotto. Si tratta di un lavoro molto organizzato, e questa organizzazione del lavoro deve coabitare con la creatività; il che è qualcosa che in sostanza è disordinato, caotico, ma è proprio ciò che lo rende bello.

Un nuovo futuro tecnologico per la maison più amata e desiderata al mondo?

lullylu

Fashion Victim e scrupolosa osservatrice di Accessori di Moda, preferibilmente di nicchia e attentamente selezionati. La Moda è fatta per diventare fuori Moda.