pezzidiricambio24.it

macOS High Sierra

Il WWDC 2017 si è da poco concluso ed è stato il palcoscenico per la presentazione di tante novità e tra queste l’introduzione di macOS High Sierra.

Già dal nome è comprensibile che il nuovo sistema operativo di Apple è un aggiornamento della versione attuale. Si passerebbe infatti dall’attuale Sierra a High Sierra (in passato accadde lo stesso per Leopard e Snow Leopard).

Il termine High sta a indicare l’aumento e quindi il miglioramento delle performance e prestazioni. L’HFS sarà sostituito dall’Apple File System che garantirà processi più celeri e snelli.

Sarà presente anche un nuovo codec video, H.265, che avvierà una compressione del 40% più veloce di quella precedente e grazie a Metal 2 avremo performance grafiche superiori.

Chrome è stato ottimizzato notevolmente tanto da arrivare ad essere l’80% più veloce di Chrome; mentre l’app Foto integrerà filtri e strumenti di ritocco e altre novità minori ma molto interessanti.

macOS High Sierra è disponibile da subito per gli sviluppatori; mentre sarà disponibile in Beta Pubblica da luglio e per tutti da Settembre. Potranno utilizzare macOS High Sierra utenti con Mac del 2010 o superiori.

Brando Mattioli

Blogger – Amante della Rete e di tutto ciò che la compone.
Appassionato ed emotivo e certe volte alternativo e riflessivo. Sicuramente deciso e insicuro e allo stesso tempo arrogante e spietato.