Modena Nerd: ModenaFiere Sabato 16 e Domenica 17 Settembre

Il meglio di videogames e fumetti in circolazione e venti tra gli Youtuber italiani più seguiti in rete. Tra gli ospiti Giuseppe Camuncoli, disegnatore di Spider-Man. Spazio alla musica col concerto di Giorgio Vanni, voce delle sigle di Dragon Ball e Pokemon. Sabato asta di beneficenza con le tavole donate da diversi fumettisti per raccogliere fondi a favore di scuole di calcio per ragazzi con disabilità. E per i creativi smanettoni, un contest unico: 30 ore per ideare e realizzare un videogioco.

Le novità esclusive nel settore dei fumetti con anteprime delle principali case editrici, i più seguiti Youtuber italiani che si incontrano e raccontano le loro vite da star del web, le ultime tendenze che proiettano i videogames nel mondo della Realtà Virtuale. Tutto in un unico appuntamento, Modena Nerd. L’evento, in programma sabato 16 e domenica 17 settembre al Quartiere fieristico della città, metterà in scena un ricco programma di iniziative che raccontano il presente e tracciano il futuro prossimo di settori cruciali anche nella formazione dei più giovani.

Modena Nerd – organizzata da ModenaFiere con il patrocinio del Comune di Modena e le sponsorizzazioni di Conad e BPER Banca – è un appuntamento per gli appassionati di fumetti, videogiochi e cultura digitale, ma anche per le famiglie. Tutti infatti, potranno vivere da protagonisti in questa manifestazione, in grado di regalare divertimento e svago, data la possibilità di immergersi nel mondo dei videogames e partecipare a tornei, ma anche assistendo ad incontri e dibattiti per interagire con noti Youtuber e famosi autori di fumetti.

Videogiochi, Fumetti e Youtuber sono le tre aree in cui si articolerà la seconda edizione di Modena Nerd, che lo scorso anno ha registrato la partecipazione di oltre 14mila visitatori. Numeri che gli organizzatori puntano a superare proponendo un ricco programma consultabile sul sito www.modenanerd.it.

Nell’area Fumetti – oltre 100 gli espositori presenti – parteciperanno importanti case editrici specializzate, come la modenese Panini Comics, RW Lion e Saldapress, che in anteprima proporranno novità, chicche da collezione ed esclusive dei fumetti Marvel, DC Comics, manga giapponesi e serie straniere inedite. Saranno presenti molti autori di fama internazionale, tra cui Matteo Casali – che ha ripreso l’opera del maestro Hugo Pratt con Gli Scorpioni del Deserto (Casterman/Rizzoli-Lizard) e scritto La Neve se ne Frega, adattamento a fumetti del romanzo di Luciano Ligabue – e Giuseppe Camuncoli, tra i disegnatori più apprezzati di Spider-Man. Non mancheranno alcuni tra i più noti talent scout del fumetto italiano ed europeo che valuteranno le opere di quanti aspirano a diventare a loro volta professionisti nel mondo dei comics. Da segnalare che molti tra gli autori di fumetti, in fiera (tra cui Giuseppe Camuncoli, Mirka Andolfo, Laura Braga, Carmine Di Giandomenico, Jessica ‘Laputyn’ Cioffi), doneranno alcune loro opere per raccogliere fondi a favore dell’Associazione ‘Insuperabili’ Onlus, per creare scuole di calcio volte a ragazzi con disabilità. L’asta di beneficienza per aggiudicarsi una delle loro creazioni è fissata per sabato 16 settembre dalle ore 17.30.

Vasta anche la programmazione dedicata ai videogiochi, settore che, oltre a far divertire, continua a crescere anche in termini economici. Nei primi cinque mesi del 2017 il mercato dei videogames ha fatturato in Italia 206 milioni di euro (+7,5% rispetto al 2016), mentre sono più di 251mila le console entrate nelle case degli italiani da gennaio a maggio.

A Modena Nerd i visitatori potranno trovare oltre 300 postazioni free to play, 80 delle quali collocate nell’area Retrogaming, tornei con i titoli più amati di ieri e di oggi come Tekken 7, Call of Duty, Infinite Warfare, Fifa 17, Doom o Quake, effettuare prove gratuite di realtà virtuale e salire su un vero e proprio ring da boxe per misurarsi con i beat’em up, ovvero ‘giochi picchiaduro’. Uno spazio poi è stato riservato alle decine di team di sviluppatori di software house indie (etichette indipendenti) che presenteranno le loro ultime creazioni.

E sempre a proposito di videogiochi, novità di Modena Nerd 2017 sarà la ‘Nerd Jam’, ovvero la sfida ambiziosa rivolta a tutti i developers o aspiranti tali di creare un videogioco in sole trenta ore. Si tratta di una vera e propria maratona di sviluppo di videogiochi dedicata al mondo Nerd, aperta a programmatori, artisti, sound designer, game designer professionisti e non, e a tutti quelli che, anche senza conoscenze tecniche, vogliono provare l’esperienza di far parte di un piccolo team di Game Developers. La Sala Quattrocento al primo piano di ModenaFiere resterà aperta dalle ore 10.00 di sabato 16 settembre alle ore 16 di domenica 17 settembre. Iscrizione gratuita al link https://www.eventbrite.it/e/biglietti-modena-nerd-jam-2017-37236803281. I premi sono offerti da Event Horizon School of Digital Art, buoni Amazon da 50 euro per tutti i membri del team vincitore.

Nell’area dedicata al mondo dei video in rete si potranno incontrare venti tra i più famosi Youtuber italiani. Tra loro Gli Autogol, Awed, Il Pancio, Giorgio Cappello di Paglia, Playerinside, Riccardo Dose, GaBBoDSQ, vere e proprie star del web, la cui “odiens” ha raggiunto cifre da capogiro: 3 milioni e mezzo di iscritti ai propri canali con una stratosferica quota di quasi 523 milioni di visualizzazioni.

Novità assoluta di quest’anno sarà l’Area Robot Invasion: uno spazio dedicato ai mecha, robot presenti in numerose opere di fantasia, dalla letteratura ai manga e agli anime. Tra gli ospiti i modellisti di fama mondiale Stefano Marchetti, designer, prototipista, prop maker e modellista, e Luca “Kallamity” Zampriolo, poliedrico artista, designer, illustratore e modellista.

Proseguendo sulla scia delle proposte inedite, da segnalare un’area dove esperti tatuatori proporranno tatuaggi in stile rigorosamente Nerd; uno spazio di intrattenimento dedicato agli Anni ‘80, con quiz, interviste e animazioni, e la tappa del Campionato nazionale Cosplay organizzato da Epicos, i cui partecipanti si sfideranno indossando i panni dei protagonisti di manga giapponesi, fumetti, film e serie tv.

Uno spazio speciale sarà poi riservato ai mattoncini Lego, nell’Area Temporary Bricks: 300mq destinati a un grande classico del divertimento, dove sarà possibile ammirare e provare le ultime proposte del settore e dare sfogo a fantasia e creatività partecipando al contest Brick-Art Gallery.

Da ricordare infine il momento clou musicale: domenica 17 settembre alle ore 17.00 è in programma lo show dal vivo di Giorgio Vanni, voce delle sigle di famosi cartoon come Dragon Ball, Pokemon e Naruto, che su Youtube registrano milioni di visualizzazioni.

MODENA NERD

LE SCHEDE DI APPROFONDIMENTO DELLE TRE AREE TEMATICHE

 FUMETTI

Avete presente l’Uomo Ragno, gli Avengers, Thor, Iron Man? Oppure Batman, Superman, Wonder Woman, Lanterna Verde? E Topolino, Paperino, Qui Quo e Qua, Zio Paperone, Pippo e Pluto? O la saga di “Star Wars” e la serie “The Walking Dead”? Tutti i personaggi Marvel, Disney e DC Comics più amati, quelli dei manga giapponesi, del cinema e della televisione nella loro versione cartacea faranno bella mostra di sé a Modena Nerd. Una delle novità dell’edizione 2017 è infatti la presenza di alcune tra le più importanti case editrici italiane di fumetti: Panini Comics (che pubblica tra gli altri Marvel, Disney, Star Wars e diversi manga), RW Lion (che detiene i diritti italiani dei personaggi DC Comics da Batman a Wonder Woman a Superman, del mondo “Doctor Who” e di alcuni tra i manga più cool del momento) e Saldapress (salita nell’olimpo dei publisher italiani grazie a “The Walking Dead”). Il carnet degli ospiti propone tra gli altri: Giuseppe Camuncoli (disegnatore di Spider-Man e di Star Wars), Laura Braga (collaboratrice di Milo Manara, ora tra i disegnatori regolari della serie DC Comics ‘Bombshells’), Mirka Andolfo (autrice di Wonder Woman e Ms. Marvel), Carmine Di Giandomenico (autore di Flash per Dc Comics), Emanuel Simeoni (notato dalla DC Comics che gli affida il mensile Talon – in Italia Artiglio – e Batman Eternal), gli sceneggiatori Matteo Casali (primo italiano a scrivere una miniserie su Batman e storie per Catwoman e Justice League) e Davide La Rosa (sceneggiatore di Dylan Dog). Nella Artists’ Alley poi, tra i tanti che si potranno incontrare e vedere all’opera, il modenese Stefano Landini (nato a Sassuolo nel 1977, già collaboratore Marvel e DC Comics, Stefano Bonelli Editore, Disney e ora autore della nuova espansione del gioco di carte Bang della dV Giochi), Andrea Broccardo (al lavoro su Star Wars, X-Men e Doctor Strange tra gli altri), Mario Del Pennino (Ultimate Spider-man e Avengers Assemble), Michela Cacciatore (collaboratrice per la Disney per Frozen), Marco Forcelloni (che ha curato per la Disney quattro episodi di Donald Saga e diverse tavole e vignette per il settore ‘Disney Social Web’), il team The Quillers formato dalle grafiche e illustratrici Giulia D’Ottavi e Veronica Fralleoni (primo loro progetto il FoodPorn Bistrot: se ne avrà un primo assaggio con un ricettario che ospiterà al suo interno ricette preparate con ingredienti afrodisiaci e illustrazioni erotiche, in uscita a breve).

Partirà con questa edizione la collaborazione con la Scuola Internazionale di Comics di Reggio Emilia, partnership che arricchirà Modena Nerd di conferenze e workshop con i professionisti del settore, oltre ad aprire le porte dell’evento ad importanti talent scouting nell’ambito dei fumetti. Olivier Jalabert (editor di Glènat), Elsa Sztulcman (editor di Dupuis), Davide Caci (Star Comics), Andrea Meloni (Arancia Studio per Bonelli e Glenat), Sara Mattioli, Nicola Peruzzi e Diego Malara (Panini Comics) saranno infatti a disposizione presso la sala Editor per visionare i portfolio di tutti gli aspiranti giovani autori, sceneggiatori, disegnatori, inchiostratori e coloristi.

VIDEOGIOCHI

La sezione propone oltre 300 postazioni di gioco free to play, con le ultime frontiere del Gaming Next Gen. Si parte dalla grande area console e PC, con le novità del mercato videoludico, i titoli più giocati e i tornei più appassionanti. Si prosegue nella Gamers & Games Arena, con decine di tornei e postazioni free to play, prove gratuite di realtà virtuale, un vero e proprio ring da boxe che accoglierà gli scontri più avvincenti ai beat’em up (ovvero ‘giochi picchiaduro’) del momento. Tra i tornei già confermati: Tekken 7, Call of Duty: Infinite Warfare, Fifa 17, Gears of Wars 4, Injustice 2, Street Fighter V, Clash Royale. Nell’Arena Indie Local Multiplayer protagonista sarà l’innovazione dei migliori giochi indipendenti internazionali, mentre l’Area Retrogaming – una delle più grandi d’Italia – in questa edizione sarà potenziata offrendo 80 postazioni free to play dove provare le console e i computer che hanno fatto la storia dei videogames. E con AIGEM arrivano in fiera i giochi elettronici musicali nella versione cabinata, come Pump it Up, DJMAX Technika, Drum mania. Non mancheranno inoltre due originali Purikura, ovvero cabine fotografiche giapponesi che permettono di modificare le immagini apportando filtri.

Per la gioia di tutti i gamer PC, ecco la nuovissima area LAN (Local Area Nerwork) con i migliori FPS (‘giochi sparatutto in prima persona’) degli anni ‘90: Doom, Quake, Half-Life, Unreal. Arricchite con più di 15 minicabinati e cabinati anche l’area coin op (videogiochi che si giocano in una apposita postazione pubblica a gettoni o monete) e l’Area Indie Showcase che con maggior numero di team di sviluppatori rispetto al 2016 consentirà di provare i giochi da loro ideati e ad assistere alla sfida nel contest ‘Modena Nerd Indie Award’ che decreterà il ‘Best in the Show’.

YOUTUBER

Qui parliamo di star della Rete: gli youtuber con milioni di iscritti ai loro canali macinano centinaia di milioni di visualizzazioni. Ci saranno Gli Autogol, il trio comico formato da Michele Negroni, Alessandro Iraci e Alessandro Trolli che ha mostrato il proprio genio anche in tv con le irresistibili parodie di personaggi del mondo dello sport e soprattutto del calcio; il cantante, monologhista, autore, ma soprattutto comico 2.0, Andrea Panciroli – in arte Il Pancio – che vanta il primato italiano su Facebook con oltre 77 milioni di visualizzazioni in un mese. Il Pancio, passando con disinvoltura tra cinema, social e televisione, vanta numeri strabilianti sul web con 2 milioni di fans su Facebook, 370mila follower su Instagram e quasi 200 mila iscritti al suo canale Youtube.

Sarà a Modena Nerd 2017 anche lo Youtuber modenese GaBBoDSQ: ormai sulla cresta dell’onda da diversi anni, GaBBo è uno dei pilastri di Youtube Italia con il suo focus primario sul mondo dei videogiochi. Così come ci saranno i Frenchmole (un gruppo di ragazzi baresi il cui format di sketch demenziali riesce a trasformare scene di vita quotidiana in gag al limite della realtà) e Maurizio Merluzzo (attore, doppiatore e volto celebre di Youtube Italia, amatissimo dal popolo nerd, ha prestato la propria voce a numerosi personaggi degli anime e dei videogames. Insieme al regista Paolo Cellammare ha dato vita nel 2013 alla web serie Cotto & Frullato, il cui canale ha oltre 200 mila iscritti su Youtube). Merluzzo il 16 settembre sarà sul palco social per un entusiasmante one man show, mentre il 17 settembre presenterà la tappa modenese del Campionato Nazionale Cosplay.

Giorgio Cappello di Paglia è un gamer provetto, appassionato di anime e cultura geek in ogni sua declinazione. I suoi video – caratterizzati da un montaggio curatissimo ed esilarante – sono un concentrato di competenza e irriverente ironia. Riccardo Dose è una webstar a tutto tondo, il suo umorismo arguto ed estremamente personale ha conquistato gli utenti di Facebook e di Youtube: veri e propri tormentoni, i suoi recenti video dedicati all’universo femminile hanno superato anche 10 milioni di visualizzazioni. Playerinside è un canale Youtube nato dalla passione per i videogiochi dei suoi due fondatori (Gianluca “Raiden” Verri e Maria Elisa “Midna” Calvagna) e unisce il taglio giornalistico ad un approccio ironico e scanzonato. Recensioni, news, classifiche: tutte le sfumature dell’intrattenimento videoludico in un mix perfetto di professionalità e simpatia.

loading...

Brando Mattioli

Blogger - Amante della Rete e di tutto ciò che la compone. Appassionato ed emotivo e certe volte alternativo e riflessivo. Sicuramente deciso e insicuro e allo stesso tempo arrogante e spietato.