Stoprice: VR BOX 2.0 [Recensione]

Ed eccoci ad un nuovo appuntamento con le Recensioni Branzilla, rubrica nella quale presentiamo accessori dedicati ai nostri prodotti Apple e Samsung. Grazie a Stoprice oggi siamo qui a testare e recensire VR BOX 2.0.

VR_Box2.0

Packaging: Confezione in cartoncino lucido di colore bianca con frontalmente impressa un’immagine approssimativa degli occhiali con la scritta in rosso e nero “VR BOX Virtual Reality Glasses” e poco più sotto a lato “Everythings is possible if you change another eyes looking to this world”. In realtà la confezione è avvolta da questo cartoncino. Rimosso il packaging risulta essere molto semplice e spartano, ovvero un box in cartone bianco, senza nessuna scritta o altro. Aperta la confezione al suo interno troviamo:

  • VR BOX avvolti da una busta in plastica trasparente
  • Manuale cartaceo
  • Salvietta in tessuto per pulire le lenti del VR BOX

Le istruzioni sono in lingua inglese, ma anche per chi non fosse a conoscenza della lingua, risultano essere comunque molto intuibili grazie ad immagini e gesture.

Prodotto: Gli occhiali sono in un materiale plastico resistente, prevalentemente di colore nero e bianco. La parte bianca, dove è impressa anche la scritta, è quella frontale. E presente una fascetta elastica con tre regolazioni: due laterali e una frontale per permettere di adeguare il visore alla testa di qualsiasi persona. Sopra alle due lenti, esternamente sono presenti due bottoni che servono per la regolazione della distanza tra le pupille e la lunghezza focale. Ovviamente per rendere confortevole la visione è presente una morbida imbottitura di colore nero che sagoma tutta la parte che va ad appoggiarsi al viso. L’installazione risulta estremamente semplice poichè basta rimuovere la slitta che è presente nella parte frontale degli occhiali, adagiare lo smartphone al suo interno, avviare un applicazione tra le tante presenti negli store e reinserire la slitta nel suo vano. Sono inoltre presenti su entrambi i lati della slitta dei fori che permettono oltre alla dispersione del suono e delle musiche delle applicazioni, anche all’inserimento di eventuali cavi di ricarica o jack per cuffie. Infine il pannello nel quale viene inserito lo smartphone è compatibile con tutti gli smartphone con schermo di 3,5 – 6″.

Considerazioni: Per chi vuole immergersi in un’incredibile mondo 3D o più semplicemente per visualizzare filmati o video a 360° sono particolarmente indicate. Si tratta di un prodotto economico, ma non manca nulla a tanti altri modelli ben più costosi. Buoni i materiali utilizzati e ottime le attenzioni soprattutto quelle poste ai fori della slitta che permettono l’inserimento di eventuali cavi (ricarica o jack per le cuffie) e alle molle sempre nel vano slitta che garantiscono al visore una compatibilità universale per quanto riguarda gli smartphone. Il visore VR BOX 2.0 è sicuramente un gadget da avere per intrattenere o intrattenersi qualche serata con amici. Per chi fosse interessato è acquistabile sul sito Stoprice in offerta a 24,90€ anziché 59,90€.

Interrompere l’uso dopo 30 minuti di utilizzo e fare una lunga pausa.

Alcune App iOS o Android compatibili con questo visore:

?Google Cardboard
Price: Free
Cardboard
Price: Free
VR Roller Coaster
Price: Free
InMind VR (Cardboard)
Ed eccoci ad un nuovo appuntamento con le Recensioni Branzilla, rubrica nella quale presentiamo accessori dedicati ai nostri prodotti Apple e Samsung. Grazie a Stoprice oggi siamo qui a testare e recensire VR BOX 2.0. Packaging: Confezione in cartoncino lucido di colore bianca con frontalmente impressa un'immagine approssimativa degli occhiali con la scritta in rosso e nero "VR BOX Virtual Reality Glasses" e poco più sotto a lato "Everythings is possible if you change another eyes looking to this world". In realtà la confezione è avvolta da questo cartoncino. Rimosso il packaging risulta essere molto semplice e spartano, ovvero un box in…

Score

Packaging/Estetica - 60%
Funzionalità - 100%
Qualità dei Materiali Utilizzati - 90%
Prezzo - 100%

88%

Voto Utenti : Puoi essere il primo !

Brando Mattioli

Blogger - Amante della Rete e di tutto ciò che la compone. Appassionato ed emotivo e certe volte alternativo e riflessivo. Sicuramente deciso e insicuro e allo stesso tempo arrogante e spietato.