Un FREITAG Store per Kyoto

FREITAG si è sempre sentita particolarmente legata al Giappone e nel 2011, con l’inaugurazione del primo FREITAG Store di Tokyo, ha ufficializzato la propria dichiarazione d’amore nei suoi confronti. Con il suo primo negozio a Kyoto, ora il marchio di borse zurighese può vantare una nuova filiale nel paese asiatico con cui condivide la passione per un’estetica votata al wabi-sabi che non disdegna le tracce d’usura. Per la precisione, la location è stata scelta nelle vicinanze dell’antico mercato Nishiki e della zona pedonale metropolitana Nakagyo-ku.

È opinione comune che solo Kyoto sia in grado di fondere il vecchio e il nuovo con tale maestria. Per FREITAG, il massimo della soddisfazione è quando i cerchi si chiudono e i teloni di camion usati tornano in circolazione sotto forma di borse. Per questo motivo, il nuovo negozio di 80 m2 è stato allestito completamente all’insegna dello stesso stile industriale che caratterizza i padiglioni logistici del quartier generale zurighese. Lo spazio adibito a laboratorio consente inoltre ai visitatori di fare una full immersion tanto tattile quanto olfattiva nel mondo di FREITAG, con la possibilità di dare libero sfogo alle proprie velleità nel campo del fai da te e plasmare pezzi unici informato mini utilizzando resti di teloni.

L’area trasformata in un centro di smistamento di teloni è diventata la casa di ben 1100 pezzi unici riciclati sotto forma di borse. Infine, affinché i visitatori locali siano consapevoli della provenienza di tali rarità, sul lato esterno del negozio di nuova apertura campeggia l’immagine di un camion che non ha nulla da invidiare in fatto di dimensioni a quelli che circolano sulle autostrae.

Brando Mattioli

Blogger - Amante della Rete e di tutto ciò che la compone. Appassionato ed emotivo e certe volte alternativo e riflessivo. Sicuramente deciso e insicuro e allo stesso tempo arrogante e spietato.