Virus negli Smartphone

Gli Smartphone e i cellulari con capacità di connettersi a Internet spopolano. Aumentano le vendite e ovviamente sono sempre più nel mirino dei cracker. I più colpiti sono gli smartphone basati su Android, e anche lo stesso iPhone di Apple non è incolume. La diffusione massiccia di questi telefonini comodi, intelligenti e iper accessoriati genera una serie di pericoli. L’attenzione dei cracker inizialmente era focalizzata sui PC ma in questo momento i più colpiti sono appunto gli smartphone. I sistemi più bersagliati sono: iOS per quanto riguarda l’iPhone, Symbian per Nokia, per i Blackberry di RIM, e infine Windows Phone per Microsoft. E’ normale immaginare che Windows Phone possa essere uno degli obbiettivi principali vista la limitata esperienza nel mercato della telefonia Mobile. Attualmente i malware creati per gli smartphone Android sono aumentati del 400% dove gran parte dell’attacco sfrutta SMS fasulli.

loading...

lullylu

Fashion Victim e scrupolosa osservatrice di Accessori di Moda, preferibilmente di nicchia e attentamente selezionati. La Moda è fatta per diventare fuori Moda.