Apple Watch

Ed ecco l’altra novità tanto attesa: l’Apple Watch. La prima e vera creatura di Tim Cook si presenta con uno schermo quadrato e da un aspetto un pò vintage. Dotato di schermo touch che permette di accedere alle nostre applicazioni  e di utilizzare il tasto dorsale per tornare alla Home. E’ presente anche una versione in oro da 18 carati. Apple Watch si presenta in due varianti, con diverse dimensioni del quadrante; mentre la cassa è realizzata in tre diversi materiali ed è caratterizzato da una corposa combinazione di cinturini da abbinare in base ai propri gusti.

applewatch

“Apple Watch è il dispositivi più personale che abbiamo mai creato” Così dichiara un Tim Cook notevolmente emozionato.

Sono presenti sul retro diversi sensori che percepiscono dati dal nostro polso (quindi integrazione di applicazioni legate alla salute, come la misurazione del battito cardiaco ndr); basti pensare che sollevando il braccio il display si illumina. Sarà introdotto anche il supporto a Siri. Il device è caricabile via wireless mentre lo schermo è estremamente sensibile alla pressione: è in grado di percepire e differenziare un click prolungato da un rapido tap.

versioni

L’orologio vibra al polso per segnalare l’arrivo di notifiche, mentre per rispondere ai messaggi dei nostri contatti è possibile mediante emoji o dettando il testo al dispositivo. Apple Watch sarà disponibile entro i primi mesi del 2015, è compatibile con l’iPhone 5, iPhone 5C, iPhone 5S, iPhone 6 ed iPhone 6 Plus. Sarà commercializzato a partire da 349 $.

Per maggiori informazioni vi invitiamo a visitare la pagina ufficiale Apple.

Brando Mattioli

Blogger - Amante della Rete e di tutto ciò che la compone. Appassionato ed emotivo e certe volte alternativo e riflessivo. Sicuramente deciso e insicuro e allo stesso tempo arrogante e spietato.