Cos’è il cardiofrequenzimetro?

Un buon allenamento richiede costanza e tanto impegno ma per essere certi di raggiungere al meglio i propri obiettivi, è bene affidarsi ad un valido strumento come il cardiofrequenzimetro da polso, un dispositivo che rileva nell’immediato e con precisione, la frequenza del battito del cuore durante l’attività fisica. Il cardiofrequenzimetro è composto da:

cardiofrequenzimetri

  • Fascia cardio: contiene al suo interno un piccolo sensore che a contatto con il torace trasmette dei segnali elettromagnetici ad un orologio che elabora i dati;
  • Orologio ricevitore: la sua funzione è quella di ricevere, elaborare e visualizzare il numero esatto dei battiti al minuto del cuore, oltre a rilevare tanti altri parametri.

In commercio esistono svariati modelli a prezzi differenti. In media un modello economico si può trovare anche a 30 – 50 euro mentre tra i modelli professionali e più completi, (es. Polar o Garmin) il prezzo può raggiungere anche i 400 – 500 euro. I cardiofrequenzimetri sono validi compagni per allenarsi con sicurezza in qualsiasi tipo di attività sportiva (golf, ciclismo, nuoto, scii ecc.). I cardio da polso, oltre a monitorare i battiti cardiaci sono dotati di tantissime altre funzioni, come il contapassi, la bussola, il conta calorie, rilevamento della temperatura esterna e la pressione atmosferica, vari programmi di allenamento e tanto altro ancora. Per acquistare un buon cardiofrequenzimetro è importante scegliere una marca affidabile o per lo meno un modello di fascia media o professionale. E’ meglio evitare apparecchi diagnostici non idonei, di scarsa qualità e non perfettamente precisi.

Brando Mattioli

Blogger – Amante della Rete e di tutto ciò che la compone.
Appassionato ed emotivo e certe volte alternativo e riflessivo. Sicuramente deciso e insicuro e allo stesso tempo arrogante e spietato.