Elon Musk si dimetterà da amministratore delegato di Twitter. Ha dichiarato nei giorni scorsi:

Mi dimetterò da amministratore delegato non appena avrò trovato qualcuno abbastanza folle da assumere l’incarico

Ha twittato il miliardario sottolineando che una volta lasciato il suo incarico guiderà i team per il software e i server della società che cinguetta. Pochi giorni fa, il proprietario della piattaforma, aveva lanciato su Twitter un referendum chiedendo agli utenti se avrebbe dovuto lasciare il suo incarico di CEO. Il 57,5% aveva votato in favore delle dimissioni.

Nessuno vuole il lavoro che può davvero tenere Twitter vivo

Aveva risposto ad un utente. Si vocifera che tra i candidati ideali ci sarebbe Sheryl Sandberg, l’ex direttrice operativa di Meta che ha trasformato l’azienda in un gigante della pubblicità digitale, o Sarah Friar, CEO di Nextdoor, già direttrice finanziaria della società di pagamenti Block, creata dal cofondatore di Twitter Jack Dorsey.

lullylu

Fashion Victim e scrupolosa osservatrice di Accessori di Moda, preferibilmente di nicchia e attentamente selezionati. La Moda è fatta per diventare fuori Moda.