Evento Apple: iPad Pro, iPhone 6S & 6S Plus

Da poche ore si è concluso l’evento Apple e in due articoli cercheremo di riassumere tutte le novità. Atteso da moltissimi l’iPhone 6S e 6S Plus è stato presentato; sarà presente con due nuove colorazioni (Rose Gold e Oro in alluminio serie 7000).

iPhone6S_6SPlus

Come anticipato da alcuni rumors, sarà presente il nuovo display Multi-Touch chiamato 3D Touch. Differentemente da ciò che si faceva prima, con questa nuova tecnologia non sarà più necessario uscire dalle app o tornare indietro per eseguire determinate azioni, ma basterà tener premuto per qualche istante e verranno mostrate le azioni possibili, semplificandoci il tutto notevolmente. Modificato il multitasking: basterà scorrere il dito da destra verso sinistra per cambiare l’app aperta in background. A livello hardware, oltre il nuovo display, sotto la scocca il nuovo iPhone 6S e 6S Plus nasconde la novità del chip A9 a 64 bit (70% più veloce in CPU ed il 90% più veloce per la GPU). A supportare il chip A9 hanno integrato il chip M9, il Touch ID è stato migliorato garantendo una velocità raddoppiata. Per quanto concerne la fotocamera posteriore è stata completamente rivista: una iSight da 12 MegaPixel permettendo panoramiche fino a 63 MegaPixel e con risoluzioni da capogiro. I video sarà possibile registrarli in 4K; differentemente per quanto concerne la fotocamera frontale i MegaPixel previsti sono 5, sarà possibile effettuare foto anche al buio, poichè il display si illuminerà così tanto da illuminare il viso. Segue un’immagine tratta dall’evento riassuntiva delle caratteristiche principali:

dsc2495

L’iPhone 6S e 6S Plus sarà prenotabile dal 12 Settembre e il suo arrivo è previsto per il 25 Settembre (non in Italia!); costerà come la generazione passata, mentre l’iPhone 6 ora sarà disponibile a 100 € in meno e l’iPhone 5S sarà considerata la versione entry-level mentre iOS 9 verrà rilasciato il 16 Settembre. Per maggiori dettagli, immagini e informazioni, invitiamo a visitare la pagina ufficiale del prodotto.

dsc2499

Un’altra novità importante presentata ieri è stato il nuovo iPad Pro. Probabilmente Tim Cook vuole conquistare nuovi mercati come quello professionale e aziendale ed il comparto tablet fino a ieri era un pò sofferente. A questo pubblico (e non solo!) da oggi sarà presente questa nuova soluzione “iPad enorme” con uno schermo da ben 12,9 pollici, disponibile in 3 colori (oro, argento e grigio scuro) e 3 modelli.

iPad_Pro

Una versione 4G da 128 GB e due wi-fi da 32 e 128 GB. A livello hardware troviamo una versione potenziata del Chip A9 (lo stesso dell’iPhone) rinominata A9X. Stando a quanto comunicato da Apple, le prestazioni di questi tablet sono notevolmente superiori a gran parte di PC Desktop (???) mentre il display gode di una risoluzione di ben 2732 x 2048 pixel.

I prezzi sono da considerarsi paragonabili a notebook di fascia alta; ovvero si parte da 799 dollari fino ad arrivare a 1079 $ senza considerare l’aggiunta (non obbligatoria) della tastiera e penna. Per ulteriori informazioni, caratteristiche tecniche dettagliate ed altro, vi consigliamo di visionare la pagina ufficiale del prodotto.

Differentemente dalla politica di Steve Jobs l’iPad Pro introduce il ritorno dello stilo motivato dal fatto che in alcune app è necessaria un integrazione più precisa da quella che può fornire un dito. Apple Pencil è una stilo di colore bianco ed è un’interazione tra software e hardware. Differentemente dalla concorrenza, oltre a garantire praticamente zero “lag” (scansione 240 a secondo), i sensori di Apple Pencil misurano sia inclinazione che pressione permettendo un’elevata qualità. Prezzo: 99$.

pencil_apple

L’altro accessorio approdato assieme all’iPad Pro e l’Apple Pencil è la tastiera. Mediante lo Smart Connector, un’interfaccia ad attivazione magnetica che permette anche l’alimentazione, è possibile collegare la tastiera (quindi eliminando definitivamente il Bluetooth) diventando di fatto una cover/tastiera (vedi Surface). Non è retroilluminata ed è acquistabile a 169$.

tastieraiPadPro

Sempre nel comparto tablet oltre alla novità dell’iPad Pro, non ce ne sono altre di rilevanti se non un piccolo accenno all’arrivo di un iPad mini 4, più leggero, sottile rispetto al precedente e con chip A8. Per ulteriori novità, caratteristiche tecniche approfondite e ulteriori dettagli, vi consigliamo di visionare la pagina ufficiale dei prodotti.

loading...

Brando Mattioli

Blogger - Amante della Rete e di tutto ciò che la compone. Appassionato ed emotivo e certe volte alternativo e riflessivo. Sicuramente deciso e insicuro e allo stesso tempo arrogante e spietato.