Holding Alphabet & Google

Novità in casa Google: Larry Page ha spiegato con un post nel blog ufficiale in cui presenta la holding Alphabet, della quale sarà presidente, lasciando l’incarico di CEO di Google a Sundar Pichai, ex numero uno di Chrome e Android. Il primo cambiamento sarà la sostituzione del titolo Google Inc da parte della nuova Alphabet Inc in borsa.

Google-has-rebranded-itse-009

Google e le sue divisioni Maps, YouTube, Chrome e Android saranno così più separati da altri progetti che stanno andando decisamente bene e che meritano più libertà e indipendenza come Calico in ambito medico/sanitario oppure lo stesso Google X alla ricerca delle tecnologie per il futuro. O ancora Fiber per la connessione ad alta velocità con fibra ottica, Nest per la domotica evoluta e così via con le automobili autonome e tutti gli altri straordinari progetti della società californiana.

19cg6oxh6ne2njpg

Sotto Google rimarranno Android, Search, YouTube, Apps, Maps e Ads come da organigramma qui sotto.Ora saranno assegnati CEO e tutto l’organismo dirigente per le altre società ormai separate da Google come Calico che studia nuovi metodi per combattere l’invecchiamento, Google Ventures che si occupa degli investimenti su nuove compagnie e startup, Nest per il settore delle smart home, Google X per tutto ciò che ora sembra fantascienza, Fiber che è provider di connessioni ultra-veloci e Google Capital.

lullylu

Fashion Victim e scrupolosa osservatrice di Accessori di Moda, preferibilmente di nicchia e attentamente selezionati. La Moda è fatta per diventare fuori Moda.