Stati Uniti Flop Black Friday

Calo a doppia cifra delle vendite negli Stati Uniti nel weekend del Black Friday, che sancisce l’inizio della stagione degli acquisti natalizi. I dati diffusi dalla National Retail Federation (NRF) evidenziano una flessione complessiva dell’11 per cento tra negozi e web per un controvalore di 50,9 miliardi di dollari dai 57,4 miliardi nel weekend del Black Friday 2013. Si tratta del secondo anno consecutivo con vendite in flessione nel weekend che segue il Thanksgiving Day.

heres-what-not-to-buy-on-black-friday-7-horrific-black-friday-horror-stories-like-something-from-the-purge

Non sono riusciti a tamponare il calo degli acquisti le molte offerte/sconti applicate dalle grandi catene, sia online che nei punti vendita, e neanche l’aumento degli orari di apertura rispetto allo scorso anno. A registrare un aumento sono state invece le vendite di armi: in un solo giorno ci sono state 144 mila richieste di autorizzazione all’acquisto di un’arma. Piccoli rallentamenti economici in vista della stagione natalizia, nonostante i trimestri antecedenti  si sono chiusi con un segno positivo 3,9%, che gli americani si siano già stancati di questa iniziativa?

lullylu

Fashion Victim e scrupolosa osservatrice di Accessori di Moda, preferibilmente di nicchia e attentamente selezionati. La Moda è fatta per diventare fuori Moda.