Wiko: Fever Special Edition

Wiko ripropone ed evolve le caratteristiche che hanno già fatto di Fever un best buy, con una Special Edition che oltre a puntare su design e materiali premium, viene arricchita da funzionalità che ne migliorano l’esperienza d’uso. A supporto del potente processore Octa-Core da 1.3 GHz, della connettività 4G e della RAM da 3GB, Fever Special Edition vanta inoltre il doppio della memoria interna, con una ROM da 32GB, per una fruizione multimediale senza compromessi di spazio.

Wiko-Fever-Special-Edition-Compo-Fabrics-Denim-MWC-2016_w_600

La nuova personalizzazione 3.0 dell’interfaccia Wiko migliora notevolmente l’esperienza di utilizzo con inedite funzionalità, tra cui la Smart Left Page, che permette di accedere con un solo gesto ai contatti e alle applicazioni preferite, alle ultime notizie e alla Ricerca Intelligente. Il tutto ottimizzato per il sistema operativo Android Marshmallow.
Fever Special Edition non è solo un device performante: si caratterizza infatti per la scelta dei materiali dell’elegante back cover, disponibile ora nelle finiture legno, tessuto o effetto metallo, a contrasto con il profilo in alluminio e gli inserti dalla fosforescenza più marcata rispetto a Fever.
Questa nuova edizione prende tutto il meglio dall’ultimo smartphone di successo di Wiko: il display FULL HD da 5.2” con un’elevata densità di 424PPI che, grazie anche alla tecnologia Adaptive Display capace di regolare in automatico i colori e il contrasto, consente un’esperienza visiva di altissima qualità, per immagini sempre definite e luminose.

Brando Mattioli

Blogger - Amante della Rete e di tutto ciò che la compone. Appassionato ed emotivo e certe volte alternativo e riflessivo. Sicuramente deciso e insicuro e allo stesso tempo arrogante e spietato.