Per il settore Hospitality & Services la Customer Experience è uno dei fattori chiave in grado di determinare la crescita e la redditività del business. In questo contesto, il servizio al cliente richiede investimenti in innovazione e marketing e un’attenzione specifica nei confronti delle tecnologie che stanno dando vita a nuovi modelli di business con al centro la digitalizzazione, vero motore dei futuri sviluppi del settore.

OCTO Smart Hospitality nasce da questa premessa e si propone di fornire un punto di accesso unico, capace di integrare l’intero processo di affitto – coinvolgendo agenzie di viaggio on line, ospiti e terze parti – e di fornire servizi a valore aggiunto per la gestione della casa ai partner commerciali che offrono servizi di ospitalità.

Basata sulle potenzialità dell’Internet of Things (IoT), la soluzione OCTO Smart Hospitality promette di trasformare il settore dell’ospitalità e cambiare radicalmente il modo in cui hotel, resort, B&B – ma anche navi da crociera, casinò, ristoranti e altre attività di servizi per il tempo libero – automatizzano i processi, raccolgono dati e si interfacciano con gli utenti offrendo loro servizi digitali innovativi.

La combinazione di IoT e capacità di analisi dei dati consente a OCTO Smart Hospitality di migliorare l’esperienza degli ospiti con nuovi servizi digitali che ottimizzano i processi; riducono i costi operativi; mettono a disposizione servizi innovativi capaci di rispondere alle esigenze di personalizzazione di un’utenza sempre più sofisticata; rendono più intelligenti ed efficienti le strutture ospitative attraverso il monitoraggio proattivo delle criticità, e garantiscono maggiore sicurezza tanto agli ospiti quanto ai proprietari della struttura.

Integrazione di OCTO Smart Home per la connettività a 360°

OCTO Smart Hospitality semplifica le operazioni per la prenotazione della struttura ospitante gestendo da remoto l’accesso alla struttura stessa, e arricchisce l’esperienza dell’ospite grazie ai servizi di OCTO Smart Home, suite di soluzioni telematiche dedicate alla digitalizzazione, alla connettività, alla gestione e alla sicurezza della casa, in grado di creare un’esperienza totalmente digitale degli spazi in cui viviamo, ritagliata sulle esigenze delle persone che abitano questi ambienti.

L’host riceve in automatico sull’APP OCTO Hospitality le prenotazioni della casa grazie all’integrazione nativa della soluzione con le piattaforme di prenotazione on line e può gestire da remoto gli accessi che non richiedono più necessariamente la presenza fisica in loco. L’ingresso nella struttura potrà essere gestito con chiave virtuale. L’App include infatti, una chiave elettronica intelligente capace di consentire all’ospite l’accesso in piena autonomia e sicurezza.

Grazie al sistema di chat, video call, e-mail, Host e Guest possono comunicare facilmente, scambiarsi documenti e agevolare le pratiche di onboarding e check-in. Inoltre, possono essere condivise con gli ospiti, informazioni sullo spazio abitativo e i luoghi di interesse, accedere alle informazioni sulla cura della casa, sulle regole alle quali attenersi, ai numeri per le emergenze e a molto altro ancora.

Connettività con le agenzie di viaggio e gli host in rete

Infine, OCTO Smart Hospitality, integra un Channel Manager che permette alla struttura ospitante di gestire la disponibilità degli immobili contemporaneamente su più piattaforme di prenotazione on line senza conflitti. Ogni volta che viene fatta una prenotazione, la soluzione avvisa la struttura ospitante in modo da configurare l’accesso per l’ospite, sincronizzare i calendari delle prenotazioni e gestire i servizi di pulizia, manutenzione, riparazioni, ecc. Il Rapporto sul Patrimonio Immobiliare Alberghiero 2022 in Italia, presentato[1] di recente, evidenza che il mercato dell’hospitality ha un valore pari a 116,3 miliardi di euro in un momento considerato di transizione, ed è destinato a crescere ulteriormente. Secondo il Rapporto in questi anni segnati dalla pandemia e dalla guerra in Ucraina, gli imprenditori hanno comunque scelto di rinnovare le strutture esistenti e creare nuovi prodotti e servizi. Al momento sono in corso 819 attività di ristrutturazione e nuova costruzione, di cui il 65% sarà ultimato entro la fine del 2022. Di queste attività il 71% è costituita da attività di nuova costituzione, un dato foriero dell’avvento di strutture sempre più all’avanguardia, per le quali la digitalizzazione, l’IoT e la capacità di ottimizzare i servizi tramite la tecnologia saranno sempre più elementi distintivi e irrinunciabili tanto per la struttura ospitante quando per un ospite sempre più esigente e abituato ad essere sempre connesso anche a casa propria.

OCTO Smart Hospitality raccoglie in un’unica suite di prodotti e servizi tutti gli elementi che consentiranno di offrire a ospiti e strutture ospitanti una user experience di cui non potranno più fare a meno.

OCTO Smart Hospitality

Brando Mattioli

Blogger - Amante della Rete e di tutto ciò che la compone. Appassionato ed emotivo e certe volte alternativo e riflessivo. Sicuramente deciso e insicuro e allo stesso tempo arrogante e spietato.